Fastweb Mobile: Presentate Le Nuove Offerte a Partire da 0,95€

Fastweb Le Nuove Offerte Mobile a Partire da 0,95€

Fastweb ha da poco presentato le sue nuove offerte mobile, che rivoluzionano il mercato delle tariffe per smartphone tramite l’eliminazione dei costi extra e dei vincoli relativi alla durata contrattuale. Nelle nuove proposte Fastweb sono inoltre inclusi anche minuti verso i fissi ed i cellulari di ben 50 destinazioni internazionali. 

Nell’ambito delle tariffe cellulari, tutti gli operatori prevedono, almeno in apparenza, delle offerte a prezzi economici e convenienti, con inclusi minuti e giga per navigare in internet da smartphone. In realtà, tutti noi alla scadenza dei rinnovi finiamo sempre con il pagare più di quanto ci aspettavamo: ci sono servizi come il credito residuo,  la segreteria telefonica, i minuti ed i giga extra soglia e tutta una serie di opzioni che finiscono con il pesare, a volte anche in modo eccessivo, sui canoni mensili. Si tratta di costi minimi, che tuttavia sommati possono diventare a volte davvero eccessivi. Fastweb ha deciso di invertire tale tendenza, proponendo quattro offerte mobile “senza inganni”, eliminando alcuni costi nascosti e soprattutto specificando, in modo chiaro e trasparente, quelli previsti.

NOVITA’ FASTWEB MOBILE

Le nuove offerte mobile Fastweb promettono agli utenti trasparenza, libertà e soprattutto economicità. Tramite queste rivoluzionarie tariffe, Fastweb ha deciso di eliminare tutti i costi extra, di non porre alcun vincolo di natura contrattuale e di offrire delle soluzioni che rispondano anche alle esigenze di chi necessita di chiamare verso l’estero, il tutto con canoni a partire da 0,95€ ogni 4 settimane. Tutte le offerte includono, inoltre, la possibilità di navigare in internet mediante la rete 4G.
Per quanto concerne i costi extra, l’operatore non prevede nelle nuove offerte mobile nessun dei cosiddetti costi nascosti: non sono previste, infatti, tariffe relative ai servizi come il “richiamami”, la “segreteria telefonica” ed il controllo del credito residuo. Solitamente, tali opzioni sono a pagamento e finiscono con l’aumentare il canone mensile, andando oltre la soglia concordata mediante l’attivazione dell’offerta. Tutto questo è definitivamente un ricordo grazie a Fastweb, che ha deciso di sopprimerli nell’ottica di garantire ai propri clienti trasparenza tariffaria. L’azienda, profondamente convinta della portata rivoluzionaria di tali proposte, ha inoltre deciso di non imporre alcun vincolo di natura contrattuale: sarà possibile, per tutti i clienti, recedere dal contratto in qualsiasi momento, senza dover aspettare la scadenza dello stesso e, soprattutto, senza il pagamento di alcuna penale.
Un’altra interessante innovazione riguarda le chiamate verso l’estero: si potrà usufruire dei minuti inclusi nelle offerte mobile per chiamare i fissi, e per alcuni paesi anche i cellulari, di ben 50 nazioni, fra cui Cina, Stati Uniti e Canada. Viene così meno la necessità di sottoscrivere opzioni e tariffe apposite per le numerazioni internazionali, eliminando così altri costi ulteriori. Quando si è all’estero, invece, è possibile utilizzare i minuti ed i giga della propria offerta, fino ad un massimo di 500 minuti per quel che riguarda le chiamate e di un 1 Gb per quanto concerne il traffico dati.
Infine, tutte le offerte includono la navigazione senza limiti con il Wow-Fi, una rete Wi-Fi condivisa fra tutta la community dei clienti Fastweb, attualmente disponibile in più di 800 città italiane.

NUOVE OFFERTE MOBILE FASTWEB

Le nuove offerte Fastweb Mobile sono di quattro tipologie, tutte con canoni differenziati per i clienti Fastweb casa e per i clienti di altri operatori di telefonia fissa. Tutte le tariffe per cellulari proposte non prevedono sorprese, costi nascosti né vincoli di durata.

  • FASTWEB MOBILE 100
    Fastweb Mobile 100 prevede un canone ogni 4 settimane di 0,95€ per i clienti Fastweb Casa e di 1,95€ per gli altri utenti, con ricarica iniziale obbligatoria di 15€ e contributo per la sim di 5€. Include 100 minuti verso i numeri nazionali ed esteri, 100 Mb di traffico dati con il 4G e il Wow-Fi illimitato. In caso di superamento delle soglie, è possibile continuare ad effettuare chiamate ad una tariffa di 5 centesimi al minuto (senza scatto alla risposta); per quel che riguarda il traffico dati, sarà attivato automaticamente un ulteriore giga in 4G, al costo di 2€, da utilizzare fino al rinnovo successivo dell’offerta.
  • FASTWEB MOBILE 250
    L’offerta Fastweb Mobile 250 include 250 minuti verso tutti i numeri nazionali ed internazionali di 50 paesi, 250 sms e 6 Gb di traffico dati; il canone previsto, con rinnovo ogni 4 settimane, è di 5,95€ per i clienti Fastweb casa e di 9,95€ per i clienti solo mobile. La tariffa include tutti i vantaggi relativi alla navigazione illimitata con il Wow-Fi e prevede una ricarica iniziale obbligatoria di 15€, utilizzabile anche per i successivi rinnovi dell’offerta, ed un contributo per la sim di 5€. In caso di superamento delle soglie previste, è possibile continuare a chiamare a 5c centesimi al minuto e continuare a navigare mediante l’attivazione di 1 Gb extra, al costo di 2€.
  • FASTWEB MOBILE 500
    Disponibile ad un canone ogni 4 settimane di 5,95€ per i clienti Fastweb casa (9,95€ per gli utenti solo mobile), Fastweb Mobile 500 include 500 minuti verso tutti i numeri fissi e mobile nazionali ed i numeri internazionali di 50 paesi (in alcuni casi anche cellulari), 500 sms e 3 Gb di traffico dati con la rete 4G. E’ prevista una ricarica iniziale di 15€, utilizzabile anche per i rinnovi successi dell’offerta, ed una spesa per la sim di 5€. Qualora dovessero essere superate le soglie previste, si potrà continuare a chiamare ad una tariffa di 5 centesimi al minuto ed utilizzare 1 Gb extra per navigare in internet, al costo di 2€.
  • FASTWEB MOBILE FREEDOM
    Fastweb Mobile Freedom è la proposta più completa nell’ambito delle nuove offerte Fastweb Mobile. Disponibile sia in modalità ricarica automatica che abbonamento, prevede un canone di 9,95€ per i clienti Fastweb Casa e di 14,95€ per i clienti solo mobile, con rinnovo ogni 4 settimane. L’offerta include minuti e sms illimitati verso tutti e 6 Gb di traffico dati, con la rete 4G Fastweb. Per chi sceglie la modalità ricarica automatica, è previsto un contributo di 5€ per la sim ed una ricarica iniziale di 15€, utilizzabile anche per i successivi rinnovi dell’offerta. In modalità abbonamento, è previsto il contributo per la sim pari a 5€ e la tassa di concessione governativa pari a 5,16€/rinnovo. In caso di superamento soglie, si potrà attivare un ulteriore giga al costo di 2€, mentre per le chiamate sarà applicata una tariffa di 5 centesimi al minuto. Anche con Mobile Freedom è possibile approfittare della navigazione illimitata con il Wow-Fi.

FASTWEB MOBILE CON SMARTPHONE INCLUSO

Con le nuove offerte Fastweb Mobile, è possibile anche abbinare l’acquisto di uno smartphone: le tariffe disponibili sono Fastweb Mobile 250, Fastweb Mobile 500 e Fastweb Mobile Freedom.
Le offerte Fastweb con smartphone incluso prevedono un vincolo contrattuale di 24 o 30 rinnovi, a seconda del modello scelto, ed il pagamento di eventuali penali e delle rate mancanti in caso di recesso anticipato. Tutti gli importi delle penali previste in caso di recesso anticipato possono essere consultati sul sito dell’operatore.
Qualora volessimo acquistare, con la modalità carta di credito, l’ultimo Samsung Galaxy S8, è prevista una durata minima contrattuale di 30 rinnovi, un anticipo di 239€ ed una rata con rinnovo ogni 4 settimane di 17€. In caso di recesso anticipato, si dovranno corrispondere le eventuali rate mancanti ed una penale pari ad 80€. Se invece preferissimo il pagamento tramite addebito bancario, potremmo usufruire delle sole offerte Fastweb Mobile 250 e Fastweb Mobile 500, con un anticipo di 419€ e 30 rate da 13€. Anche in questo caso, qualora volessimo recedere dal contratto prima dei 30 mesi, è prevista una penale di 80€ ed il pagamento delle eventuali rate residue.

LA SCELTA VINCENTE DI FASTWEB MOBILE

Vogliamo essere il primo operatore convergente, non il quinto operatore” sottolinea l’AD di Fastweb Alberto Calcagno, che ha personalmente presentato le nuove proposte Fastweb Mobile mediante una conferenza stampa, trasmessa in diretta anche sul sito dell’operatore. L’obietto della nuova operazione commerciale è quello di “raggiungere una quota di mercato tra il 3% ed il 5% entro qualche anno“, tentando dunque di triplicare gli attuali clienti (circa 800/900 mila) e di raggiungere altri operatori, come Poste Mobile.
L’obiettivo è pienamente alla portata dell’azienda, dal momento che le tariffe sono piuttosto vantaggiose e puntano a rompere gli equilibri con i competitors. Sarà difficile per gli altri provider tenersi al passo delle nuove tariffe cellulari Fastweb, soprattutto nell’ottica di non perdere le quote di mercato raggiunte.
Le novità introdotte non si limitano all’economicità dei canoni, che ricordiamo partono da 0,95€ a rinnovo ed arrivano a meno di 10€ con una tariffa tutto incluso ed illimitato, ma vanno oltre, dalla trasparenza (la promessa è “zero sorprese”) alla libertà che ogni cliente avrà nel decidere se continuare o meno ad essere clienti Fastweb. Se consideriamo inoltre la possibilità di usufruire gratuitamente di alcuni servizi (solitamente a pagamento), capiremo che tali novità danno inizio ad una nuova era nell’ambito delle offerte mobile.
Ha inoltre dichiarato l’amministratore delegato Fastweb Alberto Calcagno: “Oggi Fastweb presenta un’offerta mobile profondamente innovativa e lo fa dimostrando che si può concretamente offrire un servizio di nuova generazione, completo e a valore aggiunto avendo certezza dei costi e, soprattutto, senza rinunciare alla qualità. […] Proprio come abbiamo fatto 18 anni fa sul mercato del fisso con la nostra rete in fibra ottica, lanciamo un nuovo paradigma nel mercato del mobile e abbiamo deciso di farlo ora, senza aspettare l’avvio del nostro servizio 5G, perché pensiamo che il mercato in Italia abbia bisogno di essere più centrato sul consumatore e sui suoi reali bisogni, eliminando definitivamente tutte le incertezze legate a costi nascosti e a vincoli contrattuali”.

Share

Related posts