Disdetta del contratto Vodafone: ecco che moduli servono

Tutti i clienti Vodafone hanno sempre la possibilità di rescindere gli accordi stipulati con la compagnia telefonica in qualsiasi momento, dandone comunicazione mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Sia che si tratti di contratti telefonici di telefonia fissa o di abbonamenti mobile, adsl, fibra o di connettività wireless la procedura è semplice e si effettua direttamente online, dove si può scaricare la modulistica necessaria per ultimare la pratica e, poi, a seconda del tipo di contratto da annullare, restituire le apparecchiature che sono state concesse in comodato d’uso. Di seguito, trovate una guida pratica che vi indica tutti i passaggi da eseguire per effettuare correttamente la disdetta del contratto Vodafone.

Dove scaricare i moduli per disattivare il contratto Vodafone

Per scaricare il modulo di disdetta Vodafone, basta collegarsi sul sito dell’operatore. Nella pagina indicata di seguito, si può selezionare la tipologia di contratto che si intende disdire cliccando sulla sezione relativa: http://www.vodafone.it/portal/Privati/Supporto/Fibra–ADSL-e-Telefono/Gestire-la-tua-linea/Modifica-dati-e-recesso

Che tipologia di moduli ci sono

Fra i moduli presenti nella sezione dedicata alla disdetta Vodafone, troviamo:

  • per i numeri ricaricabili, i moduli di recesso per la disattivazione di servizi e promozioni con “recesso anticipato” come l’acquisto di telefoni a rate e disattivazione del numero ricaricabile con restituzione del credito residuo, per trasferire il credito rimasto da una SIM ricaricabile all’altra;
  • nella pagina dedicata agli abbonamenti mobile, ci sono i moduli per disattivazione di servizi e promozioni con recesso anticipato e recesso dal contratto per numero in abbonamento;
  • infine, nella sezione dedicata alla disdetta Vodafone casa, si trovano i moduli per richiedere il recesso dal contratto di solo numero fisso e il recesso dal contratto ADSL o Iperfibra.

Come compilare i moduli per il recesso Vodafone e dove inviare la lettera di disdetta

Per compilare il modulo per il recesso da un contratto Vodafone, occorre accedere al sito con i dati relativi al proprio account, selezionare il modulo relativo al proprio contratto telefonico, scaricarlo, compilarlo ed inviarlo direttamente online. Entro poco tempo il servizio clienti Vodafone contatterà l’utente per avvisarlo della presa in carico della richiesta di disdetta.
Oppure è possibile inviare la lettera di disdetta, con la fotocopia del documento di identità, al seguente indirizzo: Vodafone NV – Servizio Clienti Casella postale 109 – 14100 ASTI.

Quali sono i tempi di attesa per la disdetta del contratto Vodafone

Il recesso Vodafone sarà effettivo entro 30 (trenta) giorni dalla data di ricezione della lettera raccomandata.

Eventuali costi relativi all’annullamento del contratto Vodafone

Occorre versare, in caso di recesso anticipato, un contributo di 45€. L’eventuale contributo per la disattivazione delle offerte Vodafone casa (sia ADSL che Iperfibra) è di 35€ nel caso in cui si decide di migrare verso un altro operatore; in caso di cessazione della linea, il contributo previsto è pari a 70€. Se il contratto non è stato attivo per almeno 24 mesi, l’utente dovrà provvedere alla restituzione della Vodafone Station e dell’Internet key entro 30 giorni dall’invio della richiesta di annullamento del contratto; in caso contrario, verrà addebitata una penale di 129 euro. Se, invece, il cliente ha richiesto la disdetta Vodafone di un piano mobile ricaricabile o in abbonamento con telefono incluso, dovrà pagare l’ammontare relativo al resto delle rate per il dispositivo e la penale prevista per il tipo di promozione che ha sottoscritto. Per qualsiasi altra info o per maggiori dettagli si può contattare direttamente il servizio clienti.

Come restituire le apparecchiature a Vodafone

Bisogna impacchettare i prodotti, possibilmente nella confezione originale, sigillarli ed inviarli tramite corriere. In allegato ci deve essere anche un documento di trasporto correttamente compilato seguendo le indicazioni presenti sul sito dell’operatore. Il tutto deve avvenire entro 30 giorni dalla data di efficacia del recesso o dalla loro consegna in caso di ripensamento. In caso di mancata restituzione, Vodafone avrà diritto di addebitare al cliente un importo commisurato al valore della Vodafone Station e della Internet Key pari a 129 €. La Vodafone Station non dovrà essere restituita se sono trascorsi i 24 mesi previsti dal contratto Vodafone.

Se vuoi cambiare operatore e vuoi confrontare tutte le tariffe che ci sono sul mercato, puoi consultare Komparatore e scegliere l’offerta su misura per te

Share

Related posts

Lascia un commento.